+39 340 6884108
via Alfieri Maserati 5 | Bologna

A pieni sensi

Francesca Quartaro

Comunicazione efficace in azienda

Se vi venisse chiesto di chiudere gli occhi e di toccare, accarezzare, manipolare le mani di qualcuno…

Se vi venisse chiesto che sensazioni vi stanno trasmettendo o se quelle mani sono di uomo o di donna o che tipo di lavoro fanno… Sareste in grado di riconoscere la persona a cui appartengono?

Potreste rimanere stupiti della risposta.

A volte ciò che le persone ci trasmettono va al di là di ciò che dicono o di come si vestono o di come si atteggiano. E a volte, le idee che noi ci facciamo dell’altro ci impediscono di accogliere le sensazioni che, come un profumo che si diffonde nell’aria, le persone, in certi casi involontariamente, ci stanno inviando. Così come anche noi stessi inviamo questi segnali.

Ogni parola, ogni gesto, conscio o inconscio, rivela il nostro mondo interiore, fatto di ricordi, sensazioni, suoni e colori dalle infinite sfumature.
Imparare ad avere dimestichezza con quell’immenso territorio interiore dove nascono le nostre suggestioni, permette di avere uno strumento comunicativo con molte più note da suonare. Questa consapevolezza permette di creare, in chi ci ascolta, immagini, sensazioni e stati d’animo sempre
nuovi e unici. Al contempo permette di conoscere e comprendere l’altro attraverso canali diversi da
quelli a cui siamo abituati.

Quali sono questi canali?

Il primo passo è imparare ad ascoltare ciò che va oltre il suono delle parole, ascoltare e sentire con tutti i nostri sensi.

Sembra difficile, eppure è solo questione di cambiare punto di vista… Come?

Possiamo aiutarti tramite il nostro percorso “Mi fido, non mi fido…” Nel prossimo post ti sveleremo qualcosa in più…

Lea Cirianni 

Image Credit: Un grandissimo ringraziamento alla bravissima illustratrice Francesca Quatraro che ci ha concesso di utilizzare una sua illustrazione.

Angela La Rocca

Share with friends   

Written by

The author did not add any Information to his profile yet

X